L’ASSISTENZA SOCIALE

Servizi di assistenza alla persona

I pazienti della malattia di Huntington possono usufruire dei servizi alla persona attivi per i cittadini presenti sul territorio comunale.

Rivolgendosi al Servizio Sociale di base del proprio Comune, a seguito della valutazione dei bisogni compiuta da personale del Comune/dagli Assistenti Sociali, i pazienti possono usufruire di assistenza domiciliare, di assegni di cura, di ospitalità in Centri diurni o residenziali.

La rete degli Sportelli Sociali emiliano-romagnoli è disponibile al link http://wwwservizi.regione.emilia-romagna.it/SportelliInRete_Consultazione/SchedaSintesi.aspx?set=7

Le cure domiciliari

I pazienti della MH beneficiano delle cure domiciliari previste dalle ASL della Regione ER, al fine di garantire loro una valida alternativa al ricovero ospedaliero.Il Servizio prevede l’intervento di più figure professionali sanitarie e sociali e realizza a domicilio del paziente un progetto assistenziale personalizzato alle condizioni del paziente stesso.  Il Servizio è attivato dal Medico di Medicina Generale.In Provincia di Modena, l’accesso ai Servizi può avvenire anche tramite il Punto Unico di Accoglienza del Distretto sanitario di pertinenza (PUA); l’elenco dei PUA e i relativi recapiti e orari sono disponibili al link:http://www.ausl.mo.it/flex/FixedPages/IT/CartaDeiServizi.php/L/IT/TIPO/111

Altre Associazioni

Il tessuto associativo del territorio Emiliano Romagnolo è particolarmente ricco. Le Associazioni che possono erogare servizi utili ai pazienti di MH sono, a titolo esemplificativo, quelle che:

– erogano servizi di trasporto,

– organizzano attività socio-occupazionali.