LA RIPROGETTAZIONE DELLA CASA

Adattare la casa alle necessità del paziente

Adattare la casa alle necessità del paziente costituisce un presupposto fondamentale per una migliore e più sicura fruizione degli spazi domestici, favorendo quindi la permanenza del paziente nella propria abitazione.

La Regione Emilia Romagna ha attivato, in collaborazione con i comuni capoluogo di provincia, i Centri di consulenza per l’adattamento dell’ambiente domestico (CAAD).

I Centri di consulenza supportano gratuitamente le famiglie nell’identificazione delle soluzioni idonee alle specifiche situazioni.

L’elenco dei Centri di consulenza provinciali è disponibile al sito www.emiliaromagnasociale.it , alla pagina “Centri provinciali di primo livello per informazioni e consulenza per l’adattamento dell’ambiente domestico“.

Scegliendo la provincia di interesse, è poi possibile identificare i Punti di accesso presenti sul territorio di ciascuna provincia.

La Legge regionale n. 29/97 prevede inoltre l’erogazione di contributi e agevolazioni per eliminare barriere architettoniche o scegliere automazioni, arredi personalizzati e altri ausili domestici, acquistare e adattare autoveicoli. Sempre al sito www.emiliaromagnasociale.it , alla pagina i contributi economici, sono precisati i criteri che permettono di ottenere i contributi e le modalità da seguire per effettuare la richiesta presso Comuni ed Aziende USL.